Società Metropolitana Acque Torino S.p.A.

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

Area Istituzionale

SMAT internazionale

international version

Nell'ambito della cooperazione internazionale l'azienda contribuisce allo sviluppo del servizio idrico, attraverso la formazione del personale tecnico e l'affiancamento nella realizzazione dei progetti e nella gestione delle attività.

SMAT opera al fianco della Città di Torino e dell'Area Metropolitana con le quali collabora in qualità di braccio tecnico-operativo in molte attività di cooperazione decentrata.

Attualmente SMAT è coinvolta in missioni in Etiopia, in Palestina ed in Guatemala.
I programmi in ambito palestinese vedono l'azienda impegnata con due interventi: nel PMSP (Palestinian Municipalities Support Program), con il progetto "BSW - Bethlehem Smart Water", finalizzato alla progettazione, al procurement, alla direzione lavori, al collaudo ed alla relativa formazione tecnica del personale per la realizzazione e la gestione di un sistema intelligente di telecontrollo e telecomando dello schema idrico di Betlemme, Beit Jala e Beit Sahour. Il progetto, del valore di circa euro 900.000 è stato ammesso al finanziamento da parte di PMSP e dell'Autorità d'Ambito ATO3 Torinese e riceverà il contributo in kind di SMAT, Città di Torino, Area Metropolitana e CoCoPa. Tramite la sua società di progettazione Risorse Idriche S.p.A., l'azienda ha presentato anche la candidatura per il progetto "Feasibility Study Wastewater disposal and treatment in West Bethlehem villages" relativo alla redazione di uno studio di fattibilità per interventi di miglioramento nelle reti di fognatura a servizio dei villaggi di Betlemme Ovest (Husan, Nahhalin, Battir, Al-Walaja e Wadi Fukin) che ospitano una popolazione totale di 25.000 residenti.

Nell'ambito della collaborazione con Hydroaid, associazione torinese no profit dedicata alla formazione professionale nel campo delle gestione delle risorse idriche in paesi in via di sviluppo ed emergenti, della quale SMAT è tra i Soci promotori, l'azienda frequentemente ospita presso il Centro Ricerche ed i propri impianti numerose delegazioni straniere.

Di notevole rilevanza infine l'attività di ricerca che SMAT svolge in collaborazione con prestigiosi atenei e centri di ricerca nazionali ed internazionali per contribuire all'innovazione tecnologica ed allo sviluppo industriale nel settore idrico.