testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

Inaugurato a Settimo il terzo Punto Acqua SMAT

La cerimonia si è svolta il 19 ottobre presso il piazzale Michele Pellegrino

Il Sindaco Fabrizio Puppo, l’Assessore all’Ambiente Massimo Pace e l’Assessore alle Partecipate Sergio Bisacca, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale hanno incontrato la cittadinanza e i bambini della scuola elementare Vivaldi per ufficializzare l’attivazione della terza Casetta dell’Acqua della città. “Il Punto Acqua – ha detto Puppo – è risultato essere un servizio non solo utile e a favore dell’ambiente ma soprattutto molto gradito dalla cittadinanza, come rilevano gli elevati consumi dei primi due Chioschi.” “A copertura del territorio, in modo da soddisfare tutti – ha proseguito – abbiamo deciso di installarne un terzo”. Marisa Di Lauro, Responsabile Relazioni Esterne SMAT ha esortato tutti i bambini ad un uso consapevole dell’acqua. “Organizziamo numerose attività per le scuole – ha affermato – finalizzate a promuovere le buone pratiche e incoraggiare il risparmio idrico tra i più piccoli. A voi sono inoltre dedicati progetti didattico-educativi, incontri e visite guidate per conoscere da vicino il ciclo idrico integrato. L’iniziativa Impianti Aperti, per esempio, vi consente nel mese di maggio di venire a visitare gli impianti aziendali la domenica con le vostre famiglie e di conoscere la “fabbrica dell’acqua”, i trattamenti a cui viene sottoposta prima di arrivare al rubinetto di casa vostra e come viene depurata prima di essere restituita all’ambiente”. 
Gli alunni della scuola elementare hanno partecipato con grande interesse alla giornata inaugurale  che si è conclusa con il taglio del nastro da parte del piccolo Federico ed un brindisi tra i compagni con l’acqua SMAT del Chiosco.