testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Accredia

BS OHSAS 18001:2007 cert. numero 9192.MACT

UNI EN ISO 14001:2015 cert. numero 9191.SMTO.

ISO 22000

News

SMAT aderisce a M'illumino di meno

Venerdì 23 febbraio spegnerà le proprie insegne, rinnovando simbolicamente la propria partecipazione alla campagna nazionale a favore del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

In occasione della quattordicesima edizione di “M’illumino di meno” l’azienda spegnerà l’illuminazione della Sede centrale di corso XI Febbraio, le insegne del Centro Ricerche e dell’impianto di potabilizzazione, in corso Unità d’Italia, a Torino e l’insegna del complesso industriale che ospita il centro di risanamento delle acque per l’area metropolitana torinese, a Castiglione torinese.
Il gesto simbolico di spegnere le insegne per aderire alla ormai celebre campagna lanciata dalla trasmissione di Radio2, Caterpillar, si ripete ormai da parecchi anni, a sottolineare l’impegno di SMAT ad un’attenta gestione delle risorse, attraverso l’efficientamento dei processi produttivi e l’adozione di sistemi e tecnologie innovative.
Nel 2017, per la gestione del Servizio Idrico Integrato l’azienda ha utilizzato il 35,2% di energia da fonti rinnovabili. Dei 286.176 MWh complessivamente consumati, il 19,3% è derivato da energia autoprodotta (55.255 MWh) da fonti rinnovabili quali biogas, fotovoltaico e idroelettrico. Il rimanente 15,9% è la quota di energia da fonti rinnovabili acquistata dall’esterno.