testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Accredia

BS OHSAS 18001:2007 cert. numero 9192.MACT

UNI EN ISO 14001:2015 cert. numero 9191.SMTO.

ISO 22000

News

Approvato il Bilancio di Esercizio 2017 SMAT

Investimenti annui sopra gli 80 milioni e gli utili reinvestiti sul territorio

Venerdì 29 giugno presso il Centro Risanamento Acque di Castiglione T.se, è stato presentato e approvato dai Comuni Soci il Bilancio di Esercizio 2017 della Capogruppo, con un utile netto di 60,4 milioni di euro.
Ottimi risultano gli indici operativi, economici e finanziari. Il valore della produzione di SMAT ammonta a 406,3 milioni di euro e la posizione finanziaria netta si attesta a 250,9 milioni di euro.
La distribuzione dell’utile, approvata a maggioranza, è stata così ripartita: 49 milioni di euro a riserva SMAT vincolata per l’attuazione del Piano economico finanziario per gli investimenti e 11,4 milioni di euro quale dividendo ai Comuni Soci per servizi finalizzate alla   tutela dell’ambiente.
La qualità del servizio, la realizzazione di grandi opere ed un piano economico   che per i prossimi 10 anni vedrà impegnata la SMAT nella realizzazione di importanti opere idriche, nell’ampliamento delle reti e ammodernamento degli impianti esistenti.
“I risultati di bilancio - commenta Paolo ROMANO presidente SMAT- e in particolare gli investimenti effettuati, evidenziano l’impegno dell’azienda ad una gestione del Servizio attenta ai livelli di qualità garantiti all’utente con una economia di gestione efficiente e sostenibile per l’intera collettività.”
“Lo sviluppo delle attività di ricerca applicata e dell’innovazione tecnologica e le risorse economiche dedicate a queste attività testimoniano come un’azienda interamente pubblica possa sviluppare efficienza e qualità elevata dei servizi”.