testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

A Moncalieri e’ arrivato il 4° Punto Acqua SMAT

Il Chiosco di via Turati è il 155° attivato nell’area metropolitana torinese

Una casetta dell’acqua in ogni quartiere”, con queste parole il Sindaco Paolo Montagna ha aperto la cerimonia inaugurale del Punto Acqua SMAT lo scorso 21 aprile. “L’Amministrazione comunale si è impegnata in questa direzione per garantire a tutti i cittadini la possibilità di prelevare acqua buona e controllata, gratuitamente quella naturale e al costo contenuto di 5 centesimi al litro e mezzo quella gasata. Al momento le zone di Moncalieri che possono usufruire di questo servizio sono quattro ma ci stiamo adoperando per incrementare il numero, adeguandolo al numero di quartieri della Città”.
L’Assessore all’Ambiente Barbara Cervetti ha posto l’attenzione su come l’attivazione di un Punto Acqua per un Comune e per i suoi abitanti sia la dimostrazione di una grande sensibilità ambientale.
All’inaugurazione, per SMAT era presente l’Amministratore delegato Paolo Romano. “L’attivazione di un Punto Acqua - ha detto – non può essere immediata, dal momento in cui viene fatta la richiesta, perché SMAT deve essere in grado di garantire acqua di qualità in sicurezza”. “Nel nostro Centro Ricerche, che si occupa delle analisi e dei controlli – ha proseguito Romano – ci sono dei veri e propri degustatori che devono calibrare una gasatura dell’acqua che possa soddisfare le esigenze di tutti”.
L’Amministratore delegato ha proseguito parlando del telecontrollo aziendale, grazie al quale i chioschi dell’acqua vengono monitorati in tempo reale fornendo informazioni sul funzionamento, sulla quantità di CO2 presente e sulla necessità di un’eventuale sanificazione.
“Nel 2016 – ha concluso – i 149 Punti Acqua SMAT attivi nell’area metropolitana torinese, oggi 155, hanno consentito alle famiglie di risparmiare complessivamente 6 milioni di euro”.
Il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente hanno infine ufficializzato l’attivazione del Punto Acqua con il taglio del nastro.